Lubrificante Base d’ACQUA vs SILICONE

I principali lubrificanti in commercio per il sesso sono quelli a base acquosa e quelli a base di silicone. Scegliere uno o l’altro può creare confusione, con questo articolo vi aiuteremo. Entrambi i tipi di lubrificante hanno pregi e difetti. A rendere la scelta più difficile c’è anche la pratica sessuale, ognuna ha un gel lubrificante più idoneo di altri. Cercheremo di offrirti più informazioni possibili per renderti in grado di scegliere il gel lubrificante più utile a te.

Gel lubrificanti a base d’acqua

Per varie ragioni sono i più comuni e i più usati al momento. I lubrificanti a base acquosa vengono assorbiti dalla pelle in modo naturale sia internamente che esternamente. Difficilmente causano irritazioni e riducono tantissimo la possibilità di infezioni da lievito. Sono molto versatili, possono infatti essere usati sia per intercorsi vaginali o anali, con sex toys e soprattutto sono lattice compatibili quindi non danneggiano i preservativi. La maggior parte sono insapore quindi ideali anche per pratiche orali.

La maggior parte dei lubrificanti intimi a base d’acqua non contengono glicerina, parabeni, coloranti o zuccheri rendendoli i migliori per la salute del nostro corpo. Inoltre non macchiano!

Ok, ma non è tutto oro quel che luccica, ovviamente hanno degli svantaggi. Il primo è che si assorbono in fretta, questo significa che bisogna riapplicarli spesso, magari proprio mentre uno dei due partner sta per raggiungere il nirvana 😂.
Il secondo svantaggio è che non possono essere utilizzati durante la doccia o in vasca idromassaggio, più in generale non possono essere usati se c’è dell’acqua. Quindi per le “sveltine” in doccia niente lubrificanti intimi a base d’acqua.

Il nostro consiglio per il lubrificante a base acquosa ⭐⭐⭐⭐

Gel lubrificanti a base di silicone

Stanno scalando la vetta della popolarità grazie alle caratteristiche che potete immaginare. Offrono uno “scivolamento” super che dura molto più di voi o del vostro partner (o comunque di una mano 😂). Sono ok sia per il sesso convenzionale che per quello anale e resistono all’acqua quindi ideali per “sotto la doccia” o durante il bagno.

I gel lubrificanti a base siliconica hanno più contro rispetto a quelli a base acquosa. Al primo posto il fatto che il silicone può promuovere infezioni da lievito in alcune donne, è raro ma comunque bisogna saperlo. Al secondo posto il fatto che non sono compatibili con il lattice, quindi con preservativi e sex toys, a meno che non abbiate sex toys in vetro o metallo. Al terzo posto il sapore, è facile che abbiano un cattivo gusto, minando quindi il piacere delle pratiche orali. Infine al quarto posto i la pulizia e i residui, i gel lubrificanti a base di silicone sono meno facili da rimuovere per pulirsi e possono lasciare residui dall’effetto gommoso.

Conclusione

Che ve lo scriviamo a fare… Vincono naturalmente il lubrificante intimo a base d’acqua per la versatilità e la sicurezza che garantiscono. Se non siamo riusciti a provocarti un “orgasmo di informazioni” leggi la nostra Guida completa ai lubrificanti intimi.

Il nostro consiglio per il lubrificante a base siliconica ⭐⭐⭐⭐

Generalmente spedito in 24 ore
IVA inclusa, esclusa Spedizione
EUR 14,95
invece di EUR 14,95**
Prime
**EIA produttore

Potrebbe interessarti anche...

Condividi
Tweet
+1